collaborazioni - Circolo Filatelico Vincenzo Monti-Alfonsine

CIRCOLO FILATELICO VINCENZO MONTI - ALFONSINE
sede sociale: Piazza V. Monti 1- 48011 Alfonsine (Ra) - mail: circolofilatelico.alfonsine@gmail.com-info:3398911539
Lo scopo culturale e statutario della nostra associazione é quello di stimolare la filatelia e la numismatica attraverso pubblicazioni, coniazione di medaglie, stampe di cartoline ecc.; di divulgare la storia locale con documenti postali realmente viaggiati e cercando di dare la massima diffusione alle pubblicazioni. Curare l’approfondimento e lo studio della materia scelta da ogni socio, di favorire l’associazione di tutti quei cittadini che pur facendo o volendo fare collezionismo attivo, non avevano nessun punto di riferimento, di promuovere incontri e relazioni di approfondimento e scambio con gli altri Circoli.
cliccare qui sopra per accedere alla mappa del sito
Vai ai contenuti
Come associarsi
Il circolo ha predisposto uno spazio all'interno della Biblioteca "P.Orioli" di Alfonsine con un catalogo filatelico e numismatico di Italia, Vaticano e San Marino a disposizione di quanti sono impossibilitati a recarsi agli appuntamenti domenicali.
La sede del circolo è aperta tutte le Domeniche dalle 10.30 alle 12.00
La sede è sita presso la Casa In Comune Piazza Monti 1 Alfonsine.
Siamo chiusi nei mesi di LUGLIO e AGOSTO
Siete tutti sempre i benvenuti, anche i non soci
Ricordiamo che per i soci del circolo è possibile navigare (per offerte ed aste) all’interno del sito : www.aicpm.net
per richiedere USERNAME e PASSWORD telefonate o mandate una e-mail al presidente
Si ricorda ai soci che è possibile prendere a prestito libri, cataloghi e riviste dalla nostra biblioteca. E’ necessario riconsegnare quanto prelevato entro la domenica successiva, in caso di impossibilità è necessario darne comunicazione per telefono o per e-mail.
Il circolo è abbonato alle seguenti riviste:
Rivista di posta militare dell’A.I.C.P.M; l’Arte del Francobollo e l’Arte della Moneta,
Qui filatelia della federazione, rivista del C.I.F.R (Centro Italiano Filatelia della Resistenza)
NEL MESE DI FEBBRAIO E' NATO IL PROGETTO DI GEMELLAGGIO CON L'ASSOCIAZIONE PRO LOCO ALFONSINE.
IL MUTUO SUPPORTO DEVE PORTARE ALLA POSSIBILITA DI
SPAZIARE SU UN'AREA DI OPPORTUNITA SICURAMENTE PIU VASTA E, QUINDI, ARRIVARE AD AVERE UNA MAGGIORE PENETRAZIONE MEDIATICA E DI CONOSCENZA GENERALE.
CONVENZIONE DI GEMELLAGGIO ASSOCIATIVO
PREMESSA
L’associazione Pro Loco Alfonsine e il Circolo Filatelico Vincenzo Monti costituiscono un gemellaggio associativo il cui scopo è di creare le basi per facilitare al massimo il raggiungimento degli intenti, degli scopi associativi.
Per rendere stabilmente durevole quanto esposto sopra si stabilisce e si accetta quanto segue:
SI CONVIENE DI COMUNE ACCORDO
1°) Ogni associazione rimane completamente autonoma, sia nell’ambito organizzativo, sia economico, nel contesto di promuovere quanto necessario per il raggiungimento degli scopi societari.
2°) Ogni associazione si impegna al massimo rispetto del corporativismo e della legislazione altrui.
3°)Ogni associazione si impegna, nei limiti delle proprie possibilità e da quanto richiesto, a coadiuvare l’associazione gemellata nell’organizzazione e svolgimento delle manifestazioni organizzate che, possibilmente, non dovrebbero essere concomitanti.
3°) Ogni associato, a libera scelta, potrà essere iscritto anche all’associazione gemellata e, con questo, godere di tutti i diritti e doveri previsti dalla normativa statutaria della società stessa.
4°) Le decisioni, gli impegni, che coinvolgono entrambe le società, devono essere concordati e presi di comune accordo, sia con sedute congiunte o anche indipendenti, ma in questo ultimo caso le decisioni proposte dovranno essere ratificate anche dall’altro direttivo.
5°) Nell’ambito delle esperienze di “comunione”, ulteriori voci, modifiche, previa reciproca approvazione, potranno essere introdotte in questo primo regolamento intersocietario di base.
INOLTRE
E’ Stabilito che nei limiti delle possibilità e nel completo rispetto del regolamento d’uso, agli associati Pro Loco è possibile avere accesso alla biblioteca del settore filatelico.


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità ed esclusivamente sulla base di contributi di aggiornamento occasionalmente inviati e/o segnalati dai soci. Non deve considerarsi, pertanto, un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 7.03.2001
Lettera spedita da Alfonsine a Bologna il 25 gennaio 1863 affrancata con 15 cent. (in tariffa postale) con francobollo da 10 cent (10g bistro/arancio) effige di V.Emanuele II in rilievo con bordo di foglio e 5cent. non dentellato della quarta emissione del Regno di Sardegna. Sul frontespizio annullo postale doppio cerchio tipo “Alfonsine scalpellato” sul francobollo in partenza, annullo in transito di Ravenna e al verso di Bologna in arrivo. Rara affrancatura annullata ALFONSINE che combina il primo francobollo dentellato 15 cent. del Regno d’Italia emesso il 24 febbraio 1862 e il 5 della quarta emissione del Regno di Sardegna. Il 1° gennaio 1862 vengono introdotte nuove tariffe postali tra le quali quella per la lettera di primo porto diretta fuori dal distretto postale che da 20cent. passa a 15cent. (primo caso di riduzione delle spese postali). La lettera è stata scritta da Fedele Mingazzi, veterinario del macello pubblico di Alfonsine e nel periodo 1867 – 1869 componente della giunta comunale di Alfonsine.

I nostri gemellaggi: circolo filatelico numismatico Dante Alighieri e Proloco di Alfonsine
Torna ai contenuti